Regolamento - Fantacalcio 2018-2019

Vai ai contenuti

Regolamento

Info Fantacalcio
  
PRINCIPALI REGOLE FANTACALCIO – LEGA DEI MAGNACCIONI – LEGA DELLA PAGNOTTA
ROSE
LE ROSE SONO COMPOSTE DA 25 GIOCATORI COSI’ SUDDIVISI:
3 PORTIERI, 8  DIFENSORI, 8 CENTROCAMPISTI, 6 ATTACCANTI.
SI DEVONO OBBLIGATORIAMENTE  AVERE 25 GIOCATORI, NE’ DI MENO NE’ DI PIU’. SI POSSONO AVERE AL MASSIMO  DUE PORTIERI TITOLARI, IL TERZO (GRATUITO) DEVE ESSERE UNA RISERVA DEI  PRIMI DUE; IN NESSUN CASO SI PUO' MANTENERE IL PORTIERE GRATUITO SE  VIENE SEPARATO DAL "SUO TITOLARE"
(fino alla stagione 08/09 le rose  erano di 23 giocatori, un centrocampista e un attaccante in meno).
PER LA SUDDIVISIONE DEI RUOLI DEI GIOCATORI DI  SERIE A FARA' FEDE QUELLA PROPOSTA DALLA GAZZETTA DELLO SPORT. NON  ACCETTIAMO IL RUOLO DEL TREQUARTISTA.
NELLA ROSA CI SONO TRE PORTIERI, DUE A PAGAMENTO E UN TERZO OBBLIGATORIAMENTE GRATUITO SCELTO TRA I SECONDI DEI DUE ACQUISTATI IN PRECEDENZA. IL PORTIERE GRATUITO SI SCEGLIE ALLA FINE PERCHE’ TUTTI I PORTIERI POSSONO ESSERE COMPRATI. IL PORTIERE GRATUITO NON PUO’ RESTARE ALLA FANTASQUADRA SE VIENE CEDUTO IL TITOLARE A CUI E’ LEGATO. IL CAMBIO DEL PORTIERE GRATUITO OCCUPA UNO SLOT NELLA SESSIONE MERCATO, ANCHE IN UN DOPPIO SCAMBIO CON UN’ALTRA FANTASQUADRA.
IN NESSUN CASO IL 3° PORTIERE PRESO GRATUITAMENTE PUÒ RIMANERE ALLA FANTASQUADRA SE SI "SLEGA" DAL TITOLARE.
ESEMPIO:  J.CESAR (TITOLARE) E CASTELLAZZI (3° GRATUITO). A GENNAIO CASTELLAZZI  VA AL LECCE. LA SQUADRA CHE HA CASTELLAZZI È COSTRETTA A CAMBIARLO (A  PAGAMENTO O CON UN ALTRO GRATUITO, IL VICE J.CESAR PER ESEMPIO) E  CASTELLAZZI VA SUL MERCATO, LIBERO E PRONTO AD ESSERE ACQUISTATO.

I CREDITI A DISPOSIZIONE PER IL MERCATO INIZIALE SONO 265, MENTRE SONO  60 PER IL MERCATO DI RIPARAZIONE.
QUEST’ULTIMO SI TERRA’ OGNI QUATTRO  SETTIMANE, CIRCA, A PARTIRE DALLA 5 GIORNATA (dal 2012/13).
SI POTRANNO FARE DUE OFFERTE A  SESSIONE.
DALLA STAGIONE 2017/18 SOLO PER LA PRIMA SESSIONE DOPO LA 5a FANTAGIORNATA E PER LA PRIMA SESSIONE DOPO IL CALCIOMERCATO DI GENNAIO CI SARANNO A DISPOSIZIONE MASSIMO TRE SLOT PER CIASCUNA FANTASQUADRA E QUINDI PER QUESTE DUE SESSIOSI MAX TRE OFFERTE.
SE IL GIOCATORE INTERESSA A PIU’ DI UNA SQUADRA, SI TERRA’  UN’ASTA CON OFFERTA (ANCHE INFERIORE AL PREZZO STANDARD) IN BUSTA CHIUSA  TRA QUESTE, ALTRIMENTI L’UNICA SQUADRA INTERESSATA POTRA’ ACQUISTARLO AD  UN PREZZO PREFISSATO
(PORTIERE E DIFENSORE: 5 CREDITI, CENTROCAMPISTA: 10  CREDITI, ATTACCANTE: 20 CREDITI).
LE OFFERTE DOVRANNO PERVENIRE AL  PRESIDENTE CICCIO ENTRO L’ORARIO COMUNICATO IN PRECEDENZA.
IN CASO DI MEDESIMA  OFFERTA DA PARTE DI DUE O PIU' FANTALLENATORI, SI PROCEDERA' CON  UN'ALTRA OFFERTA SEGRETA CON LE STESSE MODALITA' DELLA PRECEDENTE MA  ENTRO LE 18.00 DELLO STESSO GIORNO.
COMUNQUE E' BENE SOTTOLINEARE CHE, VISTI  GLI ANTICIPI, POSTICIPI, ANTICIPI DELL'ANTICIPO ECC ECC LE SCADENZE  DELLE VARIE OFFERTE / ASTE SARANNO EVIDENZIATE IN HOMEPAGE SUL SITO  www.simotto.it E SUL FORUM www.simotto.forumfree.it OLTRE A  COMUNICAZIONI VIA EMAIL / SMS, WHATSAPP, DATO CHE LE STESSE SCADENZE POTREBBERO  VARIARE PER NECESSITA'.
* caso Candreva 2010:
Nel caso che due  squadre fanno l'offerta per il medesimo giocatore, offrendo la stessa  cifra che risulta essere la massima possibile (offrono tutti i crediti a  loro disposizione) rendendo impossibile un eventuale rilancio, il  giocatore andrà alla squadra che ha fatto per prima l'offerta. Il  giocatore verrà pagato la cifra offerta.

FORMAZIONI
LE FORMAZIONI  SCHIERABILI DOVRANNO SEMPRE PREVEDERE ALMENO 3 DIFENSORI, 3  CENTROCAMPISTI E 1 ATTACCANTE.
GLI ATTACCANTI NON DOVRANNO SUPERARE IL  NUMERO DI 3.
I CENTROCAMPISTI NON DOVRANNO SUPERARE IL NUMERO DI 5.
IN PANCHINA SI PORTANO 1 PORTIERE E DUE RISERVE PER OGNI  RUOLO. OVVIAMENTE LE RISERVE SOSTITUISCONO I PARI RUOLO MANCANTI (AD  ESEMPIO: SE MANCA UN ATTACCANTE TITOLARE, ED ANCHE QUELLI DI RISERVA NON  GIOCANO, NON POTRANNO ESSERE SOSTITUITI DA UN CENTROCAMPISTA O DA UN  DIFENSORE TRA QUELLI PRESENTI IN PANCHINA).
MODULI FORMAZIONE ACCETTATI: 4-3-3; 5-3-2; 4-4-2; 5-4-1; 4-5-1; 3-5-2; 3-4-3.
NEL  CASO UN FANTALLENATORE SCHIERI MENO DI 11 GIOCATORI IN CAMPO AVRA' UNA  RISERVA D'UFFICIO (4) PER OGNI GIOCATORE MANCANTE (mod.04/11/14)

SE UN FANTA-ALLENATORE NON RIESCE A SCHIERARE 11 GIOCATORI IN CAMPO  (COMPRESE ANCHE LE RISERVE CHE POTREBBERO SUBENTRARE), SCATTA LA RISERVA  D’UFFICIO, CHE PRENDERA' IL VOTO 4. NON C'E' NUMERO MASSIMO DI RISERVE  D'UFFICIO (ANCHE 11 PER ASSURDO), IL VOTO, PER CIASCUNA, SARA' SEMPRE 4.

LA FORMAZIONE VA COMUNICATA AL PROPRIO AVVERSARIO O AL PRESIDENTE  CICCIO VIA TELEFONO, SMS, WHATSAPP (GRUPPO O PRV) O MAIL PRIMA DELL’INIZIO DEL PRIMO ANTICIPO  DELLA GIORNATA CALCISTICA. SE NON SI COMUNICA LA FORMAZIONE, I CONTI  VERRANNO EFFETTUATI PRENDENDO IN ESAME QUELLA COMUNICATA PER IL TURNO  PRECEDENTE.

SE UNA PARTITA È OGGETTO DI UN  ANTICIPO ANOMALO (FINO AL GIOVEDÌ PRECEDENTE AL TURNO DI CAMPIONATO  CORRISPONDENTE), SI POSSONO SCHIERARE, IN CAMPO O IN PANCHINA, I SOLI  GIOCATORI CHE SCENDERANNO IN CAMPO NELL’INCONTRO IN OGGETTO, E POI  COMPLETARE LA FORMAZIONE NEI TEMPI CONSUETI.

PENALITA’

FORMAZIONE NON COMUNICATA
NEL CONTEGGIO DI GIORNATA, IN CASO DI FORMAZIONE NON COMUNICATA, O COMUNICATA IN RITARDO, VERRA’ APPLICATA UNA PENALITA’ DI -2 PUNTI.
ATTENZIONE  BASTA INCARICARE QUALSIASI ALTRA PERSONA, MANDARE UN SMS CON SCRITTO  <CONFERMO LA PRECEDENTE> OPPURE SCRIVERLO IN TAG (FORUM), WHATSAPP, EMAIL…
OGNI VOLTA CHE NON VIENE COMUNICATO NULLA LA PROPRIA FORMAZIONE PARTIRÀ DA -2 NEL "CONTEGGIO DI GIORNATA".

DALLA STAGIONE 2017/18
ABOLIZIONE DEL - 2 PER LE FORMAZIONI NON CONSEGNATE E CONFERMA D'UFFICIO  NELLE ULTIME SETTE GIORNATE DI FANTACAMPIONATO E PENALIZZAZIONE DI - 2  CREDITI (PER OGNI FORMAZIONE NON CONSEGNATA NELLE ULTIME 7 GIORNATE) PER L'ANNO SUCCESSIVO.
PER IL RESTO DEL CAMPIONATO RESTA VALIDO IL -2 NEL "CONTEGGIO DI GIORNATA".

CALCOLO RISULTATI
PER LA DETERMINAZIONE DEI RISULTATI, FARANNO FEDE I VOTI ATTRIBUITI DA FANTAGAZZETTA (FINO ALLA STAGIONE 2016/17 ERA LA GAZZETTA DELLO SPORT)
I RISULTATI VERRANNO DETERMINATI A SECONDA DELLA FASCIA DI PUNTEGGIO RAGGIUNTA, PUNTEGGIO CALCOLATO PER OGNI SQUADRA SOMMANDO I VOTI DEI GIOCATORI SCESI IN CAMPO  COMPRENSIVI DEI VARI BONUS CHE VERRANNO ELENCATI IN SEGUITO.
LE FASCE DI  PUNTEGGIO SONO LE SEGUENTI:

MENO DI 60 PUNTI: AUTOGOL
DA 60 A 65.5: 0 GOL
DA 66 A 71.5: 1 GOL
DA 72 A 77.5: 2 GOL
DA 78 A 83.5: 3 GOL
DA 84 A 89.5: 4 GOL E VIA DI SEGUITO

SE  DUE PUNTEGGI SI TROVANO NELLA STESSA FASCIA, MA DIFFERISCONO DI 4 O  PIU’ PUNTI, SCATTA UN GOL SUPPLEMENTARE
(AD ES. SE I PUNTEGGI SONO 70  PUNTI PER LA SQUADRA A E 66 PER LA SQUADRA B, IL RISULTATO NON E’ 1-1 MA  2-1 A FAVORE DELLA SQUADRA A).
( esempi: LONGOBARDA (59) - WOLFSBURG  (82) il risultato sarà 0-5 dato che 82 corrisponde a 3 GOL, più un gol  visto i 10 punti di distacco, più un altro gol visto che la LONGOBARDA  ha fatto 59 di punteggio).

* I BONUS CHE SI SOMMANO AI VOTI DATI DAL GIORNALE SONO I SEGUENTI:

GOL: + 3
AUTOGOL: - 2
RIGORE SBAGLIATO: - 3
RIGORE PARATO: + 3
AMMONIZIONE: - 0.5
ESPULSIONE: - 1
ASSIST: +1 (DALLA STAGIONE 2016/17)


S.V.

IL GIUDIZIO S.V. CONFERITO AD UN QUALSIASI GIOCATORE  DI MOVIMENTO (DIFENSORE, CENTROCAMPISTA O ATTACCANTE) COMPORTA  AUTOMATICAMENTE LA SUA SOSTITUZIONE CON LA RISERVA DESIGNATA, O, IN  MANCANZA DI ESSA, CON LA RISERVA D’UFFICIO. SE INVECE S.V. VIENE  ASSEGNATO AD UN PORTIERE, NEL COMPUTO FINALE VERRÀ CONTEGGIATO COME 6,  SEMPRE CHE IL GIOCATORE IN QUESTIONE ABBIA GIOCATO ALMENO 30 (TRENTA)  MINUTI, CON BONUS/MALUS ANNESSI.


SCONTRI A ELIMINAZIONE DIRETTA CON RIGORI

NELLE PARTITE DI COPPA A ELIMINAZIONE DIRETTA, INSIEME ALLA FORMAZIONE VA COMUNICATA LA LISTA DEI RIGORISTI.
PER IL CALCOLO DEI RIGORI CONTA SOLO IL VOTO, ESCLUDENDO I BONUS / MALUS.
UN GIOCATORE SEGNA IL RIGORE SE PRENDE 6 O PIU’ DI SEI.
SE NEI RIGORISTI DESIGNATI, UNO DEI CALCIATORI NON VENISSE SCHIERATO IN  CAMPO OPPURE NON AVESSE RICEVUTO VOTO (CIOÈ S.V. , A PARTE IL CASO DI  PORTIERI CHE ABBIANO GIOCATO ALMENO 30 (TRENTA) MINUTI, PER I QUALI S.V.  EQUIVALE A 6), IL SUO POSTO NELLA SEQUENZA DEI TIRATORI VERRÀ PRESO DAL  GIOCATORE NELLA POSIZIONE IMMEDIATAMENTE SEGUENTE NELLA LISTA INDICATA.  NEL CASO INVECE CHE IL GIOCATORE S.V. NON ABBIA UN SOSTITUTO CHE ENTRA  IN PANCHINA PRENDERÀ IL VOTO 4 D'UFFICIO E RISULTERÀ COME RIGORE  FALLITO.

CLASSIFICA FINALE

IN CASO DI CLASSIFICA FINALE CON DUE SQUADRE PRIME A PARI PUNTI, ABBANDONARE L'ATTUALE REGOLAMENTO CHE È LO STESSO DELLA A MA INSERIRE COME PRIMO PARAMETRO DI CONFRONTO, PER DETERMINARE LA CLASSIFICA FINALE, LA SOMMA DEI PUNTEGGI OVVERO LA CLASSIFICA DI RENDIMENTO (SOLO PARTITE DEL CAMPIONATO).



GESTIONE INFORTUNATI DI LUNGO CORSO

SE  UN GIOCATORE SI INFORTUNA GRAVEMENTE (CAMPIONATO FINITO), NON C’È PIÙ  L’OBBLIGO DELLA SOSTITUZIONE DELLO STESSO.
QUANDO APRE LA SESSISONE DI MERCATO SI PUO’ ACQUISTARE UN QUALSIASI GIOCATORE DI QUALSIASI RUOLO (AD  ES. SE SI INFORTUNA UN ATTACCANTE SI PUÒ COMUNQUE COMPRARE UN GIOCATORE  IN UN ALTRO RUOLO NELLA PRIMA SESSIONE UTILE DI MERCATO); SE SI DECIDE  DI “TAGLIARE” IL CALCIATORE INFORTUNATO, SI RECUPERANO METÀ DEI CREDITI  SPESI PER ACQUISTARLO, E OVVIAMENTE SI È COSTRETTI AD ACQUISTARE UN  GIOCATORE DI PARI RUOLO. PER DETERMINARE SE UN GIOCATORE È SOGGETTO ALLA  DISCIPLINA DEGLI INFORTUNATI DI LUNGO CORSO, SI FARÀ RIFERIMENTO AL  SITO UFFICIALE DEL FANTACALCIO (FANTAGAZZETTA).
GESTIONE GIOCATORI CEDUTI FUORI DALLA SERIE A

SE UN CALCIATORE VIENE CEDUTO ALL’ESTERO O IN ITALIA MA IN UN’ALTRA SERIE INFERIORE SI RECUPERANO META’ CREDITI (ARROTONDATO PER DIFETTO, 25=12).
SI E’ OBBLIGATI A SOSTITUIRE QUEL GIOCATORE E FINCHÈ NON SI SOSTITUISCE IL GIOCATORE MANCANTE NON SI POSSONO  EFFETTUARE ULTERIORI OPERAZIONI DI MERCATO.

GESTIONE GIOCATORI CEDUTI FUORI DALLA SERIE A IN RELAZIONE AI RINVII DI PARTITE

SE UN GIOCATORE DI UNA SQUADRA DI SERIE A È SCHIERATO IN CAMPO O IN  PANCHINA DAL FANTALLENATORE IN UN TURNO DI CAMPIONATO CHE POI VIENE  RIMANDATO A CAUSA DI UNA O PIÙ PARTITE RINVIATE (GIOCATE, NON GIOCATE O  PARZIALMENTE GIOCATE) IMPEDENDO AL GIOCATORE DI PRENDERE UN VOTO, E NEL  FRATTEMPO LO STESSO VIENE CEDUTO (ALL’ESTERO O IN B) DAL CLUB DI SERIE  A, IL SUO POSTO IN CAMPO O IN PANCHINA VIENE AUTOMATICAMENTE PRESO DAL  GIOCATORE ACQUISTATO (DAL FANTALLENATORE) AL SUO POSTO, CON VOTO E I  BONUS/MALUS RELATIVI AL RECUPERO CHE AVREBBE DOVUTO GIOCARE. SE IL  GIOCATORE “NUOVO” NON VIENE SCHIERATO DALL’ALLENATORE ALLORA ENTRA IN  CAMPO LA RISERVA CHE ERA STATA DESIGNATA NELLA FANTAFORMAZIONE.
ES.  FALCAO È SCHIERATO IN CAMPO PER LA FANTASQUADRA X. LA PARTITA DI SERIE  A, AVELLINO – ROMA È RINVIATA. FALCAO VIENE CEDUTO PRIMA DEL RECUPERO.  NELLA FANTAFORMAZIONE AL POSTO DI FALCAO CI SARÀ IL NUOVO ACQUISTO CHE  HA PRESO IL SUO POSTO. SE IL NUOVO ACQUISTO NON È SCHIERATO IN CAMPO  ENTRA LA RISERVA.

ALTRO CASO. SE UN GIOCATORE, SCHIERATO DAL  FANTALLENATORE, PRENDE UN VOTO IN UN TURNO DI CAMPIONATO CHE POI VIENE  RIMANDATO A CAUSA DI UNA O PIÙ PARTITE RINVIATE (GIOCATE, NON GIOCATE O  PARZIALMENTE GIOCATE) E POI, QUESTO GIOCATORE VIENE CEDUTO, VERRÀ LO  STESSO TENUTO CONTO DEL VOTO PRESO DAL GIOCATORE CHE REALMENTE HA  GIOCATO.
ES. FALCAO È SCHIERATO IN CAMPO PER LA FANTASQUADRA X.  PRENDE UN VOTO. IL TURNO DI CAMPIONATO VIENE RINVIATO A CAUSA DI UNA O  PIÙ PARTITE NON GIOCATE. IL FANTALLENATORE, PRIMA DEL RECUPERO, DECIDE  DI VENDERE FALCAO. NELLA FANTAFORMAZIONE, PER LA SOMMA DEI VOTI, SI  TERRÀ CONTO DEL VOTO PRESO DA FALCAO ANCHE SE ORA NON È PIÙ IN ROSA.

ANCORA UN CASO. SE UN GIOCATORE SCHIERATO IN CAMPO DAL FANTALLENATORE  PRENDE UN VOTO MA POI, IN ATTESA DEL RECUPERO, VIENE CEDUTO E NON FA PIÙ  PARTE DELLA FANTAROSA, AI FINI DEL CONTEGGIO E DEL RISULTATO FINALE  VERRÀ TENUTO COMUNQUE CONTO DEL SUO VOTO PRESO, ANCHE SE IL SUO  SOSTITUTO ANDRÀ A GIOCARE IL RECUPERO, CAUSA DEL RINVIO DEL TURNO DI  CAMPIONATO.
ES. FALCAO (CENTROCAMPISTA) È SCHIERATO IN CAMPO E PRENDE  UN BEL 7. UNA PARTITA DI CAMPIONATO, UDINESE – HELLAS VERONA VIENE  RINVIATA. IL FANTALLENATORE CEDE FALCAO (CHE AVEVA UN BEL 7) ED ACQUISTA  FANNA (CENTROCAMPISTA) CHE DEVE GIOCARE IL RECUPERO. IN QUESTO CASO SI  MANTIENE IL VOTO DEL GIOCATORE CHE AVEVA GIOCATO, CIOÈ FALCAO. LO STESSO  SE IL GIOCATORE ACQUISTATO (IN QUESTO ESEMPIO FANNA) PROVENGA DA ALTRA  SERIE O DA CAMPIONATO ESTERO.

RINVII PARTITE
SE LE PARTITE SONO SOSPESE O  RINVIATE IN UNA GIORNATA DURANTE LA QUALE SI DISPUTANO FANTAPARTITE DI  COPPA AD ELIMINAZIONE DIRETTA E I RECUPERI SONO PREVISTI IN DATA  POSTERIORE AL TURNO SUCCESSIVO DELLA STESSA MANIFESTAZIONE, SI OPERA NEL  SEGUENTE MODO:
A TUTTI I GIOCATORI APPARTENENTI ALLE ROSE DELLE SQUADRE  DI SERIE A COINVOLTE NELLE PARTITE SOSPESE O RINVIATE VERRÀ ASSEGNATO  UN 6 D’UFFICIO PER I GIOCATORI DI MOVIMENTO E UN 5 PER IL PORTIERE.
TALI  VOTI D’UFFICIO SARANNO PERÒ RIDOTTI A 5,5 PER I GIOCATORI DI MOVIMENTO E  A 4 PER IL PORTIERE SE LA DECISIONE DI RINVIARE UNA PARTITA VIENE  COMUNICATA UFFICIALMENTE PRIMA DEL TERMINE ULTIMO PER PRESENTARE LE  FORMAZIONI.

CONFERME PER LA STAGIONE SUCCESSIVA

DALLA STAGIONE 2015/2016
UNA CONFERMA PER RUOLO, INDIPENDENTEMENTE DALLA POSIZIONE IN CLASSIFICA.
1P 1D 1C 1A - NON OBBLIGATORIO FARE QUATTRO CONFERME. ATTENZIONE AI CAMBI DI RUOLO.
UN ANNO SI CONFERMA, L’ANNO DOPO SI RIPARTE DA ZERO.

FINO ALLA STAGIONE 2014/2015
PRIMO: CONFERME MASSIME 8
SECONDO: CONFERME MASSIME 7
TERZO: CONFERME MASSIME 6
QUARTO: CONFERME MASSIME 6
QUINTO: CONFERME MASSIME 5
SESTO: CONFERME MASSIME 5
SETTIMO: CONFERME MASSIME 4
OTTAVO: CONFERME MASSIME 4


RESA DEI CONTI

LA QUOTA È DI 12€ A TESTA (10€ FINO ALLA STAGIONE 2014/15) COSI RIPARTITA:

8€ SONO PER IL CAMPIONATO
3€ SONO PER LA COPPA EUROPA
1€ È PER LA COPPA INTERLEGA
CHI VINCE IL CAMPIONATO PRENDE 5 QUOTE (5X8€) QUINDI 40€
IL SECONDO IN CAMPIONATO PRENDE UNA QUOTA (1X8€) QUINDI 8€
CHI VINCE LA COPPA EUROPEA PRENDE 6 QUOTE (6X3€) QUINDI 18€
IL SECONDO IN COPPA EUROPEA NON VERSA LA QUOTA RELATIVA ALL'EVENTO.
CHI VINCE LA COPPA INTERLEGA PRENDE 15 QUOTE (15X1€) QUINDI 15€


PER QUALSIASI ALTRA REGOLA SI FA RIFERIMENTO AL REGOLAMENTO NAZIONALE
Torna ai contenuti